Investire Online: Soluzioni e consigli per fare soldi online.

Il Trading online comporta un grado di rischio elevato.

HomeTrading online

ATTENZIONE

Avviso ESMA: Dal 2 luglio 2018 le Opzioni binarie sono vietate in Italia e nei paesi CEE.
Questa pagina rimane a solo scopo informativo.
Se sei interessato al trading online ti consigliamo di valutare il Forex e il Trading di Criptovalute.

Trading Online

Consigli e opinioni sul Trading Online

Il trading online è un’attività multiforme. Ti potrebbe essere già capitato di sentirlo durante un servizio televisivo oppure su internet ti sarà capitato di leggere uno di quegli annunci dove si viene invitati a svolgere appunto il trading online.

Il termine “trading” nasconde in realtà diverse attività. Con la nostra guida vi porteremo alla scoperta e alla conoscenza del mondo che riguarda il trading online, come fare trading online.

Inoltre vedremo quali sono le migliori piattaforme di trading online regolamentate e certificate.

Online si possono trovare diverse opinioni e recensioni, ma non tutte sono attendibili.

Attraverso le nostre informazioni, speriamo di contribuire modestamente alla correzione di alcune idee errate che riguardano il trading online.

Principalmente il termine “trading” fa riferimento all’attività di acquisto e di vendita di beni e prodotti finanziari.

Tra le diverse attività finanziarie negoziate dal trader ci sono le azioni, le obbligazioni, il trading Forex, le materie prime, e il trading CFD.

In molti erroneamente pensano che il trading online si tratta di un gioco, ma non è così. E’ un effettivo metodo di investimento dove è richiesta da parte degli investitori una buona preparazione ed esperienza.

Il trading online comporta dei rischi, quindi è bene possedere le giuste competenze.

Ma non bisogna scoraggiarsi perché gran parte delle piattaforme di trading online danno la possibilità di aprire il Conto Demo con il quale è possibile esercitarsi investendo esclusivamente soldi virtuali.

In questo modo anche gli investitori alle prime armi hanno l’opportunità di conoscere tutti gli aspetti che riguardano il trading online e diventare poi dei trader professionisti.

Per iniziare l’attività di trading online ci si deve iscrivere su broker che permettano appunto di negoziare.
Per vivere una bella esperienza è necessario affidarsi alle migliori piattaforme di trading online.

Il broker deve essere assolutamente regolamentato e certificato, in questo modo al trader gli viene garantito un investimento sicuro.

Inoltre il broker è bene che dia anche la possibilità di effettuare un deposito iniziale non molto alto. Il valore, ad esempio è opportuno che si aggiri attorno ai 100€/250€, permettendo così a tutti di investire.

Migliori Broker Trading online (Testati dal nostro Staff!)

Piattaforme di Trading per: Forex e CFD

Broker Vantaggi* Conto Demo*
#1 ✓ BROKER DEL MESE!

Deposito minimo: 100€
“100% Affidabilità”
Apri conto Demo!
Apri un Conto Demo
#2
Nessun Deposito minimo!
Conto Demo di 100.000€!
Apri conto Demo!
Apri un Conto Demo
#3
Deposito minimo: 100€
Conto Demo di 100.000$!
Apri conto Demo!
Apri un Conto Demo
#4
Deposito minimo: 10€
Fai trading con soli 10€!
Trade minimo: 1€
Apri conto Demo!
Apri un Conto Demo
#5
Deposito minimo: 50€
Conto Demo di 10.000$!
Conto Vip Esclusivo!
Apri conto VIP!
Apri un Conto Demo
#6
Deposito minimo: 200€
Social Trading
Conto Demo di 100.000$!
Apri conto Demo!
Apri un Conto Demo
#7
Deposito minimo: 100€
Conto Demo di 100.000$!
Apri conto Demo!
Apri un Conto Demo
#8 alvexo broker
Deposito minimo: 500€
Conto Demo di 50.000€!
Apri conto Demo!
Apri un Conto Demo

*Avviso di rischio: Gli investitori rischiano di perdere tutto il capitale con il Trading Online.
I Broker della lista sono certificati e autorizzati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Conto Demo: Per beneficiare del conto demo e fare trading senza soldi veri sui Broker elencati serve un primo deposito con soldi veri che rimarranno a disposizione del trader iscritto alla piattaforma.

Come fare Trading Online: opinioni e consigli

Tempo fa le negoziazioni erano dominio esclusivo di Wall Street. Poi negli ultimi anni, grazie ai servizi di intermediazione online, le compravendite sono diventate più economiche e più facile da effettuare.

A differenza di una volta oggi le persone possono eseguire gli ordini di acquisto e di vendita in maniera autonoma e veloce utilizzando i servizi di trading direttamente dal proprio computer.
Invece prima del trading online, si doveva fare affidamento sui servizi che offriva un broker azionario professionista, che ha il compito di comprare e vendere ordini per conto del proprio cliente.

Quando si effettuano negoziazioni bisogna fare molta attenzione perché come può essere fonte di guadagno può anche essere la causa della perdita di tutti i tuoi soldi. Per questo motivo si consiglia di acquisire familiarità con gli strumenti di trading, studiare per bene la parte teorica ma allo stesso tempo fare molta pratica. Inoltre bisogna seguire nel notizie giornaliere che guidano i cambiamenti del mercato.

La prima nozione base da capire è come funziona il mercato finanziario. Principalmente il mercato opera su un sistema di domanda e offerta. Quindi più aumenta il prezzo di un bene migliore è il risultato del valore. I prezzi cambiano per diverse ragioni e gli investitori sono in grado di prevederne solo alcune.

Il passo successivo è scegliere il bene sul quale si vuole investire. Solitamente il trader professionista fa le sue ricerche. Ci sono due modi per procedere, ovvero o tramite l’analisi fondamentale o tramite l’analisi tecnica.

La prima si basa sull’utilizzo dei report finanziari e delle dichiarazioni pubbliche che riguardano un’azienda per analizzare appunto lo stato dell’azienda. Inoltre sono di interesse anche le tendenze del mercato e del settore, le pubblicazioni dei media, e molto altro ancora. Queste ricerche si possono fare benissimo online.

L’analisi tecnica invece si basa sull’esame delle oscillazioni dei prezzi dei beni. A differenza dell’analisi fondamentale è meno praticata. Molti trader utilizzano combinare i due tipi di analisi per scegliere il bene più conveniente al momento.

Prima di decidere di acquistare o vendere azioni si deve decidere quale servizio di trading online si desidera utilizzare.
La scelta del broker è molto importante, bisogna fare molta attenzione perché andrà a influire direttamente sui profitti.

Quando si cerca un broker online è importante prendere in considerazione i costi di ciascun servizio che viene fornito dall’intermediario e anche il livello di supporto di cui potrai avere bisogno.

Tra i diversi servizi di trading valuta le loro tariffe, gli investimenti offerti, gli strumenti di ricerca, e se hanno anche l’accesso mobile.

I vantaggi del Trading Online

Per fare trading online basta avere a disposizione un personal computer, una connessione internet, ed essere registrati su una piattaforma di trading. In questo modo potrete tranquillamente iniziare la vostra attività di trading online.

Le persone possono liberamente decidere di effettuare investimenti di capitale, ad esempio su obbligazioni, titoli di stato, azioni, Forex, ricavandone dei guadagni che possono risultare molto grandi.

Questa professione ha svariati vantaggi, può permettere a qualsiasi persona di ricavare degli ottimi guadagni e in maniera molto più veloce in confronto alle attività tradizionali, facendo uso anche della leva finanziaria.

Oltre a tutto questo, il trading online permette a chiunque di poter lavorare da casa o indistintamente da dove tu ti trovi in quel momento, basterà avere un device e una connessione internet.

Non ci sono limiti o imposizioni di orario, puoi lavorare quando vuoi e quanto vuoi, logicamente sono esclusi i giorni festivi.

Inoltre c’è anche la possibilità di aprire un conto demo gratuito, di esercitazione, dove si investono solamente soldi virtuali, quindi a rischio zero.

Ci sono anche broker che danno la possibilità di effettuare investimenti molto bassi, ad esempio da 10€ o 100€.

La vastità del mercato permette di avere aiuto anche dagli altri trader. Negli anni sono nate svariate piattaforme di trading, in gran parte sono tutte in italiano.

Un trader ha anche la possibilità di scegliere in base alle moltissime opinioni ed esperienze delle persone che si sono iscritte prima.

Insomma i vantaggi sono molteplici, non vi resta che provare e capire se questo tipo di attività fa per voi.

Caratteristiche principali del Trading Online

Il trading online consiste nell’acquisto e nella successiva vendita di un’asset finanziario, attendere che questo salga di prezzo per poi venderlo, il tutto fatto attraverso l’utilizzo di internet.

Basta aprire un conto broker su di una piattaforma di trading, effettuare l’acquisto di una particolare azione e nell’attesa che questa aumenti di prezzo si possono già iniziare ad incassare i dividendi oppure, ad esempio si può partecipare alle assemblee degli azionisti anche se questo è un evento che accade molto raramente.

La maggior parte delle volte gli investimenti che vengono effettuati sono fatti a lungo termine magari cercando di acquistare titoli di aziende che distribuiscono ai propri azionisti sostanziosi dividendi costanti nel tempo.

In borsa questo tipo di operazione è denominata “titoli da cassettista“, ovvero chi compera titoli per investimento duraturo e non per speculazione provvisoria.

Nel caso in cui si decide di operare in maniera più veloce allora si dovranno utilizzare i derivati, ossia i CFD (Contratti per Differenza), questo non è altro che uno strumento finanziario il cui valore dipende da un’altro che viene denominato sottostante.

Sappiate però che utilizzando i derivati non si avrà diritto ad alcun dividendo societario e non si potrà partecipare alle assemblee degli azionisti, ma danno la possibilità di guadagnare sia che il titolo scenda di quotazione e sia che il titolo salga, l’importante è riuscire a indovinarne l’andamento futuro.

Trading Online: come scegliere un Broker di trading online

La maggior parte delle società di intermediazione finanziaria o la maggior parte dei broker che si trovano online per poter offrire i propri servizi a tutti gli utenti devono utilizzare una piattaforma di trading.

La stragrande maggioranza di queste sono state studiate ed ottimizzate appositamente per risultare intuitive e di semplice utilizzo. Solitamente l’accesso è molto semplice, la procedure è la stessa di un account e-mail, basta inserire username e password.

Fino a qualche anno fa tutto questo non era possibile, ma da quando vi è stato l’avvento delle linee internet veloci questo mercato si è diffuso a macchia d’olio.

Il mercato della finanza e internet si sono fuse in queste piattaforme, infatti la velocità di queste linee viene sfruttata moltissimo dai vari mercati borsistici. Ogni giorno vengono effettuate migliaia di movimenti di trading, movimenti che durano anche pochissimi secondi.

Il diffondersi di questa possibilità di guadagno affiancata a questa velocità di navigazione ha inevitabilmente moltiplicato in maniera esponenziale gli utenti che la utilizzano.

Al giorno d’oggi vi sono moltissime piattaforme che permettono di effettuare tali operazioni ma pochissime di queste lo possono fare. Questo perché poche risultano essere serie ed affidabili. Quindi è dovere del trader verificare la legalità della piattaforma, essendo questo un fattore fondamentale per poter operare in maniera sicura online.

Conto Demo Trading Online: cos’è e come funziona?

Prevalentemente le piattaforme broker che trovate online offrono la possibilità di operare in mercati borsistici reali attraverso l’utilizzo del Conto Demo.

Con questo tipo di conto si possono effettuare operazioni di investimento sfruttando i mercati finanziari, ma lo si farà in maniera del tutto virtuale attraverso l’utilizzo appunto di monete virtuali.

Il trader è libero di esercitarsi quanto vuole, in questo modo può accumulare esperienza per poi, in un secondo momento, passare al mercato reale vero e proprio.

Quasi tutte le piattaforme broker presenti offrono questa funzionalità, si potranno effettuare operazioni su molti mercati finanziari come, ad esempio il Forex, quello azionario, quello delle materie prime, il mercato delle criptovalute e molto altro ancora.

Il Conto Demo viene utilizzato un pò da tutti, di fatto il trader inesperto lo sfrutta per fare esperienza e il trader professionista lo utilizza per testare nuove strategie di trading.

Noi, dal canto nostro la consideriamo un’eccellente opportunità sotto il punto di vista dell’esperienza, che per quanto si possa dire è alla base di qualsiasi cosa si faccia nella vita.

Come funziona il Trading Online: guida per principianti

Per svolgere al meglio l’attività di trading è bene che si impari a negoziare prima a livello teorico poi a livello pratico.

E’ importante raccogliere più informazioni possibili, per questo è fondamentale leggere le notizie e i siti web finanziari, ascoltare i podcast e seguire i corsi di investimento. E’ bene anche parlare e confrontarsi con operatori più esperti.

Come abbiamo detto precedentemente la teoria è accompagnata dalla pratica. Serve fare esperienza, e un modo per cominciare è aprire un account demo gratuito.

Delle volte può capitare ai trader principianti di scoraggiarsi nel praticare la negoziazione con il trading online. Noi consigliamo almeno inizialmente di effettuare investimenti graduali, partendo da piccole somme per poi salire. Con delle buone basi si possono sicuramente prendere delle decisioni di investimento intelligenti.

Bisogna investire solamente denaro che ci si può permettere di perdere. Pensa bene su ciò che puoi permetterti di investire e inizia per gradi.

Poi una volta che hai ottenuto guadagni da uno o due titoli, puoi iniziare a investire i tuoi guadagni in altri fondi e titoli.

Si raccomanda di diversificare gli investimenti, il tuo portafoglio. In questo modo si avranno più possibilità di ottenere guadagni.

Inoltre non bisogna effettuare investimenti in maniera incauta. Si consiglia di preparare un piano. Prima di aprire un trade bisogna ponderare bene tutte le condizioni del momento che riguardano quel determinato bene, è assolutamente sconsigliato agire in modo irrazionale.

Non bisogna cedere alla paura. Molto spesso capita che dei trader che operano su base giornaliera hanno il timore di perdere tutto il denaro investito. Bisogna avere pazienza e perseveranza.

Come fare trading con il broker Markets.com

markets.com

Markets.com nasce nel 2008, è di proprietà della società Playtech.

Offre il trading CFD e il trading Forex.

È regolamentato dalla CySEC e dalla FSCA.

Il broker mette a disposizione dei suoi clienti una piattaforma di proprietà basata sul web, un’App mobile disponibile per tutti i sistemi operative e su richiesta le piattaforme avanzate MetaTrader 4 e MetaTrader 5.

Con Markets.com si può scegliere tra differenti attività con le quali è possibile negoziare attraverso i CFD che includono, ad esempio coppie di valute (Forex), materie prime, criptovalute, indici azionari, singole azioni ecc.

Markets.com offre un conto live e un conto demo.
Per aprire un conto live il deposito minimo è di 100 euro. Puoi depositare i fondi sul tuo conto di trading tramite bonifico bancario, carte di credito/debito e portafogli digitali.

Il servizio clienti è disponibile in più lingue, è raggiungibile attraverso live chat, email. Disponibile 24 ore su 24 per 5 giorni alla settimana.

Deposito Markets.com

Markets.com offre ai suoi clienti un unico account live, che può essere aperto molto velocemente e finanziato con un deposito minimo di 100 euro.

Per finanziare il proprio conto, Markets.com mette a disposizione vari metodi di pagamento, come la carta di credito, la carta di debito, il bonifico bancario, i portafogli elettronici.

I depositi sono disponibili con varie valute, e non ci sono spese di deposito.

I tempi di accredito variano a seconda del metodo prescelto. Con la carta di credito/debito e i portafogli elettronici vengono elaborati entro le 24 ore, invece i bonifici bancari entro due giorni lavorativi.

Per quanto riguarda il prelievo i metodi sono gli stessi utilizzati per il primo deposito.

Quando si preleva tramite la carta di credito/debito e i portafogli elettronici il valore minimo è di 10 euro, invece tramite i bonifici bancari è di 100 euro.

Piattaforme Markets.com: Recensioni e Opinioni

Markets.com offre più di una piattaforma di negoziazione. Tra queste abbiamo:

  • Markets WebTrader: piattaforma di negoziazione basata su web, offre un’ampia scelta di prodotti. L’interfaccia è intuitiva e facile da utilizzare. La piattaforma ha molte funzionalità innovative, ed ha molti indicatori che possono essere utilizzati per le analisi tecniche.
  • Markets Mobile WebTrader: versione mobile della piattaforma di negoziazione WebTrader. È pensata per coloro che sono sempre in movimento e che quindi vogliono negoziare ed essere sempre aggiornati sulle ultime notizie. È disponibile per Android e iOS, ed è perciò scaricabile dal Google Play Store e Apple App Store.
  • MetaTrader 4 e MetaTrader 5: piattaforme di negoziazione più utilizzate nel settore del trading, e anche le più evolute. Anche queste piattaforme hanno l’app sia per Android che per iOS.

Markets.com: esempio di trading CFD

Abbiamo scelto di investire nel titolo azionario “Telecom Italia“.

Prima di tutto per investire c’è bisogno di effettuare la registrazione su Markets.com. Potete cominciare con il Conto Demo dove si hanno a disposizione 10.000€ virtuali.

1. Una volta creato l’account ed effettuato l’accesso ci si trova di fronte l’interfaccia di trading. Nella sezione in alto a sinistra si deve andare a cercare la voce “Shares“, qui deve essere poi selezionato come Paese “Italy“.

guida-trading-cfd

SELEZIONE SHARES E ITALY

2. A questo punto andiamo a cercare l’azione “Telecom Italia”. Dopodiché in base alle proprie previsioni, si dovrà decidere se comprare oppure vendere.
A noi ci è sembrato in quel momento più giusto comprare a 0,570 perché abbiamo pensato che il valore andava ad aumentare;

guida-trading-cfd1

SELEZIONE TELECOM ITALIA E PREVISIONE

3. Il passo successivo è quello di stabilire la “Quantità di azioni” con le quali si ha intenzione di fare trade. Oltre a ciò viene calcolato anche il margine richiesto per effettuare l’operazione, Nel nostro caso era di €123,2. Ricapitolando noi abbiamo comprato 1000 azioni a 0,570, con un margine di 123,2€;

guida-trading-cfd2

QUANTITÀ DI AZIONI E MARGINE RICHIESTO

4. Successivamente abbiamo inserito il valore di “Take Profit“. Noi abbiamo pensato che il valore dell’azione poteva crescere fino a 0,720 (il valore di acquisto di partenza era di 0,570), con un guadagno di €150;

guida-trading-cfd3

VALORE DI TAKE PROFIT

5. Poi abbiamo inserito il valore di “Stop Loss” per contenere il rischio di perdita. Noi abbiamo pensato che il valore dell’azione poteva scendere fino a 0,420 (il valore di acquisto di partenza era di 0,570), con una perdita di €150;


VALORE DI STOP LOSS

6. Stabilito tutti i valori si può cliccare su “Inserisci un ordine”.
Andando sulla sezione “Aggiorna” è possibile prendere visione dell’andamento del valore dell’azione. Oltre a ciò si possono modificare i valori di chiusura automatica, oppure da qui è possibile chiuderla manualmente cliccando sulla voce “Chiudi“.

guida-trading-cfd5

ORDINE AVVIATO

7. Direttamente dal proprio account si può prendere visione di tutti i profitti che provengono dalle operazioni. Inoltre si può fare richiesta di prelievo, che risulta essere veloce e molto semplice.

Apri un Conto demo Gratuito con Markets.com, clicca qui!

Recensione completa Markets.com

Trading online con il broker Alvexo

alvexo
Il broker Alvexo è di proprietà della VPR Safe Financial Group Limited, una società di investimento registrata e regolamentata a Cipro.

Possiede la licenza numero 236/14 rilasciata dalla CySEC (Cyprus Securities Echange Commission). Questo sta a significare che Alvexo è conforme alle regole dell’UE MiFID.

Inoltre Il broker è autorizzato dalla FCA del Regno Unito e dalla CONSOB Italiana e altri enti normativi.

Alvexo è una piattaforma molto giovane, è stata fondata solo nel 2014 ma dal quel momento ha fatto molta strada.

Si può fare Trading Forex e Trading CFD (Contratti per Differenza), oltre che con le materie prime, azioni, criptovalute.

Alvexo offre diversi account che sono:

  • Conto Classic;
  • Conto Gold;
  • Conto ECN;
  • Conto Prime.

In particolare ognuno si differenzia per la quantità di denaro che bisogna depositare per aprire l’account, anche se naturalmente ci sono altre differenze.

Infine c’è anche l’opportunità di aprire il Conto Demo gratuito e illimitato con cui potersi esercitare investendo soldi virtuali.

Prima di aprire l’account si consiglia di provare il “Generatore di Conto” per individuare qual’ è il conto che fa per te. Vengono poste delle specifiche domande e in base alle risposte che si danno, viene calcolata la quantità di denaro che un trader dovrebbe investire. In questo modo per il trader è più facile selezionare il tipo di conto a lui più adatto.

La leva finanziaria massima per i trader al dettaglio è 1:30, invece per i trader professionali è 1: 300.

Deposito e Prelievo con Alvexo

Per effettuare sia il deposito che il prelievo possono essere utilizzate le principali carte di credito e di debito oppure il bonifico bancario.

I sistemi di pagamento cambiano in base al Paese di provenienza.

Il deposito minimo richiesto è $ 250.

Per un deposito o per un prelievo da parte di Alvexo non vengono addebitate commissioni, ma ci possono essere delle spese derivanti dalla banca.

Piattaforme Alvexo

Alvexo mette a disposizione dei suoi clienti sia la popolare piattaforma MT4 che la WebTrader.

La piattaforma MetaTrader 4 (MT4) è molto facile da utilizzare e inoltre sono presenti tutte le diverse funzioni necessarie per il trading di successo. L’esecuzione è veloce e trasparente. Le quotazioni sono in tempo reale e questo rende il trading immediato.
I segnali di trading sono gratuiti e vengono aggiornati più volte al giorno.

La piattaforma WebTrader mette a disposizione degli operatori una serie di funzionalità come, ad esempio le quotazioni aggiornate in tempo reale, le operazioni avvengono velocemente e si può effettuare ogni tipo di ordine.

C’è anche la possibilità di fare trading anche dal proprio mobile. La piattaforma offre le stesse funzionalità della piattaforma Web. È stata creata per i sistemi operativi Android e iOS.

Alvexo Recensione e Opinioni del broker

Il sito web Alvexo è semplice e intuitivo, ed è facile da navigare. È disponibile in italiano, inglese, tedesco, francese e arabo.

Inoltre, c’è la “Barra Degli Strumenti Dei Trader” che si trova al lato destro, ma si può spostare liberamente dove si vuole. Qui sono presenti le voci principali che sono “Apri un Conto”, “Controllo a distanza”, “Accedi”, un’orario, e la voce “Uscita”. Questo può essere utilizzata per aprire gli argomenti più rilevanti.

Alvexo tiene costantemente sotto controllo tutte le notizie inerenti al mercato finanziario e le opportunità di investimento.

Oltre a ciò viene presentata un’analisi di mercato settimanale.

La piattaforma per le sue ricerche si affida a esperti del settore, che possono essere economisti, analisti, broker esperti e giornalisti esperti.

Il calendario economico offerto da Alvexo è preciso e costantemente aggiornato con gli eventi.

Alvexo organizza anche webinar.

Nel sito si trova anche la sezione “Accademia di Trading“, che è interamente dedicata alla formazione, all’autoapprendimento.

Mette a disposizione diversi materiali come video, articoli per imparare e approfondire dei termini, dei concetti e delle strategie di trading. È pensata sia per i trader principianti che professionisti.

Servizio Clienti

Il servizio clienti è disponibile dal lunedì al venerdì. Il personale è disponibile in molte lingue, ed è sempre pronto a rispondere a tutte le domande e risolvere eventuali problemi.

Si possono contattare tramite e-mail, telefono e sms.

Possiamo concludere dicendo che Alvexo anche se è nuovo nella scena del trading, offre prodotti e servizi all’avanguardia, e prezzi competitivi. Per non parlare degli strumenti di supporto che possono essere personalizzati in modo da compiacere ogni tipologia di trader.

Recensione completa Alvexo

Trading online con la piattaforma 24option

24option
La piattaforma 24option, dalle ultime statistiche, risulta essere il secondo più grande broker di trading online del mondo.

24option è un broker istituito nel 2010 con sede Cipro.

In passato 24Option era popolare per le opzioni binarie, ma a causa degli ultimi aggiornamenti normativi ora sul loro sito web si possono scambiare CFD e Forex.

La piattaforma 24option è regolamenta e sicura. È controllata da importanti autorità regolatorie del mondo tra cui troviamo CySEC, FCA nel Regno Unito e altro ancora.

I Clienti di 24Option possono scegliere di operare attraverso tre piattaforme di negoziazione:

  • MT4 (MetaTrader 4): è una piattaforma per desktop, molto utilizzata nel settore del trading per le sue funzionalità avanzate come indicatori tecnici per creare grafici e analisi dei livelli tecnici di trading, e la possibilità di fare trading automatico;
  • WebTrader: è di proprietà di 24opotion. Risulta essere intuiva e di facile utilizzo. L’aspetto visivo è attraente ed è un’ottima scelta per i clienti che vogliono vivere una bella esperienza di trading online. E’ accessibile attraverso qualunque browser;
  • App: 24Option.com fornisce un app gratuita per il trading mobile sia per iOS che per Android. L’app è scaricabile attraverso Google Play Store e App Store di Apple. L’app offre tutte le funzionalità della piattaforma WebTrader.

Deposito e Prelievo 24option

Una volta effettuata la registrazione sulla piattaforma 24option vi verrà chiesto di effettuare un versamento, operazione che risulta essere molto veloce e semplice.

Per il deposito e di conseguenza anche per il prelievo si ha la facoltà di scegliere tra le seguenti modalità:

  • Carte di credito;
  • Carte di debito;
  • Neteller;
  • Western Union;
  • Paypal;
  • Bonifico bancario.

24option richiede un budget di deposito minimo di 100 euro.

Su 24option il primo deposito e il primo prelievo sono gratuiti quindi non viene richiesta nessuna tipologia di commissione per effettuare queste operazioni. Ma questo non vale per il bonifico bancario dove le spese di servizio dipenderanno dalla banca.

Inotre in base al proprio account che può essere Basic, Silver, Gold, Platinum i trader beneficiano diversi vantaggi.

Per depositare e prelevare il proprio denaro bisogna seguire delle procedure specifiche che consistono nel caricare i documenti che sono necessari per dimostrare l’identità. Nel caso non venisse completato il procedimento non sarà possibile ne depositare e ne prelevare i fondi.

Esempio pratico di trading online con il broker 24option

Si può liberamente decidere di fare trading sia direttamente dal Conto Live e sia dal Conto Demo gratuito e illimitato che mette subito a disposizione dei suoi clienti 10.000 dollari.

Inizia a fare trading con il Conto Demo di 24option, Clicca qui!

Il trading online comporta dei rischi. Per questo motivo noi consigliamo di investire con saggezza. Perciò se non sei ancora pratico è bene provare a fare trading su un account demo.

  1. Prima di tutto apriamo la pagina “Opera” dove troviamo diverse sezioni. A noi interessa “Filter” che si trova a sinistra dello schermo. Noi andiamo a selezionare l’asset “Azioni“;
    esempio-cfd

    SELEZIONE AZIONI

  2. Qui è possibile selezionare l’azione con la quale vogliamo operare;
    esempio-cfd1

    SELEZIONE AZIONE

  3. Prima di aprire il trade è necessario inserire il valore del “Volume in lotti” dell’asset da noi scelto;
    esempio-forex-24option2

    VOLUME IN LOTTI CHE INTENDIAMO INVESTIRE

  4. In base alla propria intuizione, ovvero se il valore dell’asset salirà oppure scenderà, dobbiamo cliccare su “COMPRARE” oppure “VENDERE“;
    esempio-forex-24option3

    COMPRARE O VENDERE

  5. Arrivati a questo punto si possono impostare i valori sia di “Stop Loss” che di “Take Profit“. Infine si deve cliccare sulla voce “Apri trade“;
    esempio-forex-24option4

    TAKE PROFIT E STOP LOSS

  6. Una volta avviata la transazione, la si può controllare nella sezione “Trade Aperti“. Qui si ha la facoltà di scegliere se chiuderlo manualmente oppure attendere che il valore raggiunga i limiti preimpostati sia di “Stop Loss” che di “Take Profit“;
    esempio-forex-24option5

    MONITORAGGIO DEL TRADE AVVIATO

Apri un Conto demo Gratuito con 24option, clicca qui!

Recensione completa 24option

Come fare trading con il broker Plus500

plus500
La piattaforma Plus500 principalmente offre un servizio CFD.

Possiede diverse autorizzazioni che gli permettono di rilasciare i suoi prodotti a residenti di diversi Paesi. È regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FCA) di Londra, dalla Securities and Exchange Commission (SEC) di Cipro, dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC). Inoltre possiede la licenza per operare in Nuova Zelanda e in Sudafrica.

Plus500 è una piattaforma sicura, ma noi raccomandiamo sempre gli investitori di investire con cautela, perché negoziare con i CFD comporta il rischio di perdere i propri soldi.

Il broker offre due opzioni account, uno è il conto live che richiede un deposito minimo di 100€, e l’altro è il conto demo, che non ha limiti di tempo e può essere aperto gratuitamente.

La leva finanziaria arriva a un massimo di 1:30. È importante sapere che utilizzando una leva molto alta si possono ottenere degli ottimi guadagni ma allo stesso tempo in caso di esito negativo può causare una perdita gravosa.

Plus500 propone una piattaforma di trading, di sua proprietà, completa e molto semplice da usare. Inoltre mette a disposizione un software di analisi tecnica per i propri clienti. Permette al trader di operare in più mercati e provvede a dare quotazioni in tempo reale per tutti i suoi prodotti.

Si possono scambiare CFD su Forex, azioni, materie prime, indici, ETF e criptovalute.

Plus500 Deposito e Prelievo

Il finanziamento del proprio account su Plus500 può essere eseguito tramite differenti sistemi di pagamento, tra questi abbiamo la carta di credito Visa o MasterCard, il bonifico bancario, o gli e-wallet come Neteller, Paypal, Western Union.

Il metodo più veloce per iniziare a fare trading è depositare tramite la carta di credito o e-wallet.

Per effettuare un deposito, si deve cliccare su “Gestione dei fondi“, e poi su “Depositi“, e seguire tutta la procedura.

I depositi che vengono effettuati invece tramite bonifico bancario sono più lenti e possono richiedere anche cinque giorni per essere visualizzati nel proprio account.

Il deposito minimo è £ 100.

Prima di effettuare il deposito e il prelievo, a causa delle norme vigenti per la sicurezza, ogni cliente deve fornire un documento d’identità con foto, come ad esempio il passaporto.

Sicurezza e Regolamentazione del broker Plus500

Plus500 Ltd opera attraverso società sussidiarie che sono Plus500UK Ltd che è regolamentata e autorizzata dalla Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito, che garantisce agli investitori una protezione dei loro fondi che arriva fino a 50.000£.
Poi c’è Plus500CY che è regolamentato e autorizzata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) con licenza n. 250/14. Con questa può liberamente operare nel territorio SEE (UE), Svizzera, Norvegia, e la protezione dei fondi degli investitori arriva fino a 20.000 euro.
C’è anche Plus500AU Pty Ltd che è regolamentata dalla AFS Australian Securities and Investments Commission (ASIC). Infine c’è Plus500SG Pte Ltd che ha la licenza che riguarda i servizi sui mercati di capitale dell’Autorità Monetaria di Singapore.

Plus500 Servizio Clienti

Plus500 mette a disposizione un personale multilingue operativo 24 ore su 24, e 7 giorni su 7.
Si possono contattare tramite il servizio di chat live oppure via e-mail all’indirizzo support@plus500.com.

Come si può notare non offrono un supporto telefonico, il che potrebbe risultare uno svantaggio se il cliente, ad esempio dovesse perdere il servizio Internet. Ma il servizio clienti di Plus500 è molto attivo e mantengono la promessa di aiutare i loro clienti risolvendo ogni problema.

Recensione completa Plus500

Trading online con IQ Option

iq option

Europe Ltd, proprietaria della piattaforma broker IqOption è riuscita in questi anni ad affermarsi nel mercato del trading online riuscendo ad ottenere la fiducia di tutti gli investitori.

IqOption rientra in quelle società iscritte nei registri della CySEC, CONSOB e MyFID quindi risulta essere legale sotto ogni punto di vista.

Anche il broker IqOption ha riservato a tutti i propri trader un’ampia sezione dedicata all’insegnamento e alla didattica che partono dalle basi del trading fino ad arrivare alle tecniche più complicate.

IqOption offre tre tipologie di conto, ovvero c’è il “Cliente al dettaglio” e il “Cliente professionista“, e in più c’è il “Conto Demo“, questi si differenziano fra loro per tipologia di deposito e altri particolari.

La piattaforma è una delle più elaborate presenti nel web, è disponibile in versione based, esente da download, oppure per il mobile in versione based o scaricando l’apposita applicazione dallo store di riferimento.

Inoltre la piattaforma è disponibile in tredici lingue differenti.

Si potrà operare su tutti i mercati presenti come il Forex, le criptovalute, l’azionario, il mercato degli indici e molto altro.

Le manovre per potersi iscrivere sono molto semplici ed intuitive, e il trader potrà decidere liberamente quale opzione utilizzare per poter effettuare i depositi e i prelievi fra le seguenti che sono a disposizione:

  • Carta di Credito;
  • Bonifico Bancario;
  • Neteller;
  • Paypal;
  • Postepay.

Concludiamo dicendovi che il servizio assistenza di IQ Option è molto valido e veloce, aperto sette giorni su sette, e 24 ore su 24.

Le metodologie per contattare il servizio clienti sono le seguenti:

  • e-mail;
  • telefono.

Conto Demo IQ Option

Il broker IQ Option offre a tutti i propri trader la possibilità di iniziare il loro cammino nel trading sfruttando la possibilità di utilizzare il conto demo.

Attraverso questo programma i nuovi investitori avranno la possibilità di effettuare tutte le manovre di trading che vogliono in maniera del tutto sicura.

Questo programma viene impiegato in mercati borsistici reali ma utilizza una moneta virtuale, quindi il trader non è obbligato a effettuare depositi e tantomeno a utilizzare i propri soldi propri.

Riuscirete ad accumulare esperienza effettuando moltissime operazioni senza la presenza del fattore rischio che nel trading online bisogna sempre tenere sott’occhio.

Si potrà operare indistintamente su tutti i mercati borsistici presenti come il Forex, il mercato azionario, e molti altri e potrete scegliere qualsiasi asset disponibile.

Anche i trader professionisti utilizzano il conto demo e lo fanno esclusivamente per provare nuove strategie di trading.

Noi consigliamo a tutti di sfruttare questa occasione perché l’esperienza fa la differenza, e non se ne possiede mai abbastanza.

Esempio di Trading con IQ Option

Si può decidere di fare trading con il Conto Reale oppure con il Conto Demo gratuito.

1. Per iniziare a fare trading, una volta aperto il conto, si deve cliccare la voce “Negoziare“. Quando vi si aprirà la pagina vi troverete subito di fronte a voi il grafico e tutti gli strumenti di trading.
Noi abbiamo deciso di fare trading sulle coppie di valute, ossia investire nel mercato Forex.

guida-forex-scelta

SCEGLIERE FOREX FX

2.Perciò bisogna andare a selezionare la voce “Forex” per poter prendere visione di tutta la lista che riguarda le coppie di valute di IQ Option. Quindi si deve scegliere l’asset con il quale negoziare.

guida-forex-selezione-asset

SELEZIONE ASSET CON CUI NEGOZIARE

3. Sulla nostra destra troviamo la sezione “Importo“, qui dobbiamo inserire il valore dell’importo da investire.

guida-forex-importo-da-investire

IMPORTO DI DENARO DISPOSTI A INVESTIRE

4. Si ha anche la possibilità di attivare il “Moltiplicatore“, che vi permetterà di ottenere un ritorno potenziale sull’investimento ma allo stesso tempo aumenta il livello di rischio.

guida-forex-moltiplicatore

MOLTIPLICATORE

5. Infine si deve cliccare sulla voce “Acquista” se si pensa che il valore dell’asset aumenterà, oppure sulla voce “Vendi” se si pensa che il valore dell’asset diminuirà.

guida-forex-previsione

PREVISIONE ANDAMENTO ASSET

6. Inoltre si può beneficiare dell’opzione “Chiusura automatica”. Basta determinare il livello di profitto massimo che l’operazione dovrà raggiungere per far si che si chiuda in automatico.

chiusura-automatica-iq-option

CHIUSURA AUTOMATICA

7. La transazione dopo averla aperta, si può decidere di chiuderla anche manualmente cliccando la voce “Chiudi“, invece di aspettare che raggiunga i limiti impostati precedentemente nella fase “Chiusura automatica”.

guida-forex-posizione-aperta2

POSIZIONE APERTA CON LIMITI ATTIVI

Apri un Conto demo Gratuito con IQ Option, clicca qui!

Deposito e Prelievo IQ Option

Depositare con IQ Option è semplice, si può scegliere tra diversi metodi come:

  • Carta di credito/debito;
  • Portafogli elettronici: Paypal, Neteller, Postepay;
  • Bonifico bancario.

Per effettuare il prelievo, dal proprio account, i metodi sono gli stessi.

La lavorazione della richiesta viene effettuata entro un giorno lavorativo.

Il prelievo minimo è di 2,00 euro, invece il deposito minimo per operare con IQ Option è di soli 10,00 euro.

IQ Option Regolamentazione e Sicurezza

IQ Option è un broker regolamentato dalla Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC) sotto il nome della holding IQ Option Europe.

Come broker regolamentato sotto la giurisdizione della CySEC, IQ Option è conforme alle rigide regole della MiFID. È autorizzato a fornire servizi finanziari ai clienti all’interno dell’Unione Europea.

La piattaforma è registrata presso le più importanti autorità finanziarie.

Inoltre il broker è membro del programma di risarcimento degli investitori, ciascuno dei fondi dei clienti di IQ Option è protetto fino a un importo di 20.000 euro.

Invece per i trader che sono al di fuori dell’Unione Europea, IQ Option viene gestita dalla affiliata IQ Option Ltd, che è regolamentata dalla FSA Seychelles Financial Services Authority delle Seychelles.

Il broker IQ Option è gestito ed è proprietà di IQ Options Europe Ltd, che fornisce servizi finanziari e ha sede a Cipro.

Designata come società di investimento cipriota (CIF), la piattaforma di negoziazione rientra nella giurisdizione della Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC).

È autorizzato a fornire servizi finanziari ai clienti dello Spazio Economico europeo (SEE) con la licenza CIF n. 247/14.

La piattaforma di trading con il suo requisito di deposito minimo di soli 10,00 euro e l’account demo gratuito, IQ Option ha reso il trading online accessibile a tutti.

È possibile negoziare Forex, CFD e opzioni forex, ma le opzioni binarie sono state limitate nell’UE dall’ESMA e sono riservate esclusivamente agli operatori professionali che soddisfano alcuni criteri.

IQ Option Assistenza e Supporto Clienti

L’assistenza clienti di IQ Option è disponibile 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana.

Si può contattare tramite telefono ed e-mail.

I tempi di risposta sono molto rapidi. L’assistenza clienti è formata da professionisti e viene offerta in multilingue.

Recensione completa IQ Option

Trading Online: la Leva Finanziaria nel TOL

Se sei in cerca dell’investimento finanziario giusto, ma il tuo capitale non ti permette di avere molte opzioni allora dovresti pensare di utilizzare la Leva Finanziaria.

Dal momento che avete deciso di utilizzare la leva finanziaria è bene ricordare di controllare che il guadagno che ne riceverete superi il tasso di interesse che il broker chiede per effettuare la manovra.

Vi facciamo un esempio per chiarire meglio il tutto:
Poniamo il caso che decidiate di effettuare un investimento di capitale dove la stima del profitto è pari al 10% ed il capitale che potete impiegare è pari a 100 euro.
In questo caso potrete decidere se utilizzare dei fondi propri ed avere un rendimento di 10 euro alla scadenza del contratto e il tutto finirebbe li senza nessun problema.

Mettiamo il caso che invece decidiate di moltiplicare le vostre entrate e optate per chiedere un finanziamento di 1,000 euro in modo tale da poter effettuare un’investimento più sostanzioso.
In questo caso al termine dell’operazione il vostro guadagno salirebbe a 100 euro, da questa cifra dovrete sottrarre gli interessi dovuti per il prestito.

La leva finanziaria viene utilizzata esclusivamente nei prodotti finanziari e ha i sui vantaggi, ma anche i suoi svantaggi e la cosa più importante è conoscerli bene.

La leva finanziaria offre svariati benefici, il primo è sicuramente dato dal fatto che si ha la possibilità di moltiplicare gli introiti, quindi se la si utilizza su operazioni a basso fattore di rischio sarà sicuramente una valida opzione per riuscire a ricevere guadagni più consistenti.

Un altro è quello di non dover effettuare investimenti con tutto il proprio capitale.

Unico svantaggio è che bisogna studiare bene quale investimento fare, dovete optare per quello che possiede il fattore di rischio più basso perché come aumentano i guadagni possono aumentare anche le perdite.

L’analisi tecnica nel Trading Online

I segnali di trading sono alla base di ogni investimento di capitale quindi inutile dirvi che conoscerli significa effettuare gli investimenti migliori.

Solo imparando a conoscere l’analisi tecnica sarete in grado di capire quando è il momento giusto per poter aprire una posizione.

Se non terrete conto anche del fattore analitico non riuscirete a guadagnare molto.

Tutti i trader di successo la utilizzano perché attraverso di essa si riescono a capire le variazioni di prezzo future dei vari asset finanziari che si trovano nei mercati borsistici.

I metodi dell’analisi tecnica sono svariati come, ad esempio le “Onde Elliott” e i grafici di “Fibonacci“, tutte e due le tecniche sono alla base delle teorie che furono lanciate dal famoso analista finanziario Charles Dow nel lontano 1900.
La teoria di base di Dow diceva che i vari movimenti di mercato si ripetono nel tempo e quindi sono di facile previsione.

Gli schemi che un trader può utilizzare sono i seguenti:

  • Bandiere;
  • Figure di inversione Testa e Spalle;
  • Pennant;
  • Figure Doppio Massimo e Doppio Minimo;
  • Linee di supporto e resistenza;
  • Medie mobili.

Strategie Trading Online

Quando un trader effettua investimenti di capitale nel trading online non deve fare altro che comprare un asset finanziario e in breve tempo deve cercare di rivenderlo per trarne dei guadagni. Per fare tutto questo è necessario studiare a tavolino una strategia ben precisa.

Esistono due tipi di strategie principali:

  1. A breve termine;
  2. A lungo termine.

La strategia a breve termine inizia e termina in giornata, ossia nell’arco delle 24 ore, infatti è denominata “Daytrading“, questa è considerata una tecnica attiva.

Esiste anche una tecnica molto più veloce dove i trader ricevono guadagni entro pochissimi minuti, questa è chiamata “Scalping“.

Molti altri trader invece optano per tecniche più rilassanti quindi usano delle strategie a lungo termine che possono durare giorni o anche mesi.

Da tutto questo se ne deduce che l’asset scelto ha una minore rilevanza ai fini del guadagno in confronto alla strategia, altra cosa importante è anche la bravura sotto il punto di vista gestionale del denaro presente sul conto di trading.

Concludiamo dicendovi che le strategie sono alla base di ogni singola operazione di trading, quindi dovrete imparare ad utilizzarle e a sfruttarle al meglio, non riuscirete mai a raggiungere il successo operando a casaccio.

Trading online: la psicologia del trader

Quando si effettuano investimenti di capitale attraverso il trading online uno degli aspetti da non sottovalutare è sicuramente quello psicologico, fattore che, la maggior parte delle volte influisce sul successo o l’insuccesso di un trader.

Il nostro modesto consiglio è quello di utilizzare, almeno i primi tempi, gli strumenti che il broker mette a disposizione per imparare perché si dovranno acquisire delle capacità particolari come la bravura, la disciplina e il sangue freddo.

Vi diciamo questo perché potrete incorrere in grossi guadagni, ma anche in consistenti perdite e questi due fattori possono influenzare il trader sia in maniera positiva che negativa.

Un guadagno grande potrebbe far perdere di lucidità e far scattare l’avidità nel trader che non riuscirebbe più ad effettuare investimenti intelligenti.

Una perdita, invece potrebbe scoraggiare profondamente il trader fino a portarlo a prendere la decisione di smettere.

La cosa importante è cercare di mettere a fuoco i propri obbiettivi e capire cosa si è disposti a fare per poterli raggiungere.

Si potranno verificare perdite o guadagni, l’importante è cercare di trarre esperienza da ambedue i casi.

Secondo noi la preparazione psicologica deve essere fatta a priori, solo in questo modo sarete preparati a ogni evenienza.

Vedi “La psicologia del Trader nel trading online

Spread nel Trading Online

Per chi ancora non ne fosse al corrente lo spread si crea nel tempo che intercorre fra il momento in cui andiamo ad acquistare un’asset ed il momento in cui lo andiamo a vendere, queste due soglie di prezzo creano una differenza, ecco lo spread.

Questo gergo non è solo riferito ai Bund tedeschi paragonati ai nostri titoli di stato ma è utilizzato moltissimo anche nel trading online.

Dato che in questi ultimi tempi moltissime persone hanno deciso di iniziare la carriera del trading online ci sembra giusto che tutti sappiano cosa è di preciso.

Vi facciamo un esempio:
Effettuate un’investimento di capitale sulla coppia Forex EUR/CAD ovvero la coppia monetaria Euro/Dollaro canadese.
Nell’istante in cui investite il tasso di cambio si trova a 1,50/1,52, come potete vedere vi è una differenza, questa viene calcolata in pips, in questo caso sono due, questo rappresenta il livello di spread.

A cosa serve lo spread

Ricordate sempre di verificare i vari livelli di spread che il broker vi offre prima di iscrivervi sulla piattaforma.

Solitamente chi mette a disposizione il servizio di trading online trae guadagno dalle speculazioni, tramite commissioni o altro. Nel caso dovessero affermare il contrario ignorateli e cercate di sceglierne altri perché già non si stanno presentando bene.

Ci sembra scontato che anche il broker debba avere una sua forma di guadagno, ma voi dovete sapere con esattezza quale sia.

Non dovrete mai trovarvi nella situazione di non capire il perché di un determinato saldo sul vostro conto.

La maggior parte dei broker percepisce un guadagno dai livelli di spread, ovvero dalla differenza che intercorre fra il prezzo di un asset nel momento in cui lo andate ad acquistare al momento in cui lo andate a rivendere.