Investire Online: Soluzioni e consigli per fare soldi online.
Il Trading online con Opzioni Binarie comporta un grado di rischio elevato.
HomeNewsLa psicologia del Trader nel trading online

La psicologia del Trader nel trading online

La psicologia del Trader nel trading online

Cos’è il Trading Online

Il Trading Online, è un’espressione che significa negoziazione telematica di titoli finanziari. È un servizio fornito da società finanziare autorizzate da Consob, che consiste nel mettere a disposizione dei clienti privati un programma per computer, o piattaforma che, attraverso la connessione a Internet, permetterà di visualizzare i titoli presenti su numerosi mercati borsistici italiani ed esteri, e di acquistarli e venderli nel giro di pochi centesimi di secondo.

Queste società, sono chiamate Broker online, sono degli intermediari digitali, e chiedono una commissione su ogni ordine di acquisto e di vendita inviato in Borsa.

I broker potranno anche essere banche e offrire, quindi, anche servizi bancari come, ad esempio, carte di credito, prestiti, mutui, oppure, i Broker potranno essere Sim, che sono società di intermediazione mobiliare, che hanno sostituito i vecchi agenti di cambio, ed è riservato l’esercizio professionale dei servizi di investimento nei confronti del pubblico, oppure, infine potranno essere società estere specializzate nel solo Trading Online.

 

La psicologia del Trader

Non tutti sanno che uno dei maggiori ostacoli che il Trader dovrà affrontare, sarà il proprio ego. La differenza tra investire e fare Trading, si pensi, ad esempio, alla frequenza, il Trading è un’attività a ritmo serrato che richiederà monitoraggio, ed è fatto per generare profitto, mentre l’investimento, verrà perseguito in un arco di tempo maggiore, ed è fatto per la crescita e il rendimento dei dividendi, ma la principale differenza tra i due è il modo in cui ciascuno di loro gestirà il rischio.

Gli investitori gestiranno il rischio su larga scala tramite la diversificazione,

ad esempio, cinque azioni ben scelte potranno essere gestite con un rischio inferiore di un’azione singola, questo costituisce il principio base per la gestione del portfolio moderno.

 

I Trader gestiranno il rischio tramite un ordine Stop Loss, letteralmente tradotto come “Stop alla perdita”, ed è una strategia finalizzata a salvaguardare il capitale investito in una attività finanziaria, nel caso in cui l’andamento andasse in direzione contraria alle aspettative iniziali.

Lo scopo di tale operazione, sarà quella di porre fine ad una posizione che tenderà a perdere valore, come, ad esempio, potrà accadere che a volte quando un Trader sta guardando un grafico, potrà pensare che se il mercato salirà o scenderà ad un determinato livello, capirà che starà sbagliando e che dovrà uscire dal mercato.

 

Per essere un Trader di successo, bisognerà possedere sia un metodo di Trading completo, e sia si dovrà sapere come gestire il proprio denaro, perché senza il cosiddetto Money Management, starete operando in un modo dove non ne potrete trarre nessun buon profitto, in ultimo, si dovrà riuscire a gestire se stesso, le proprie emozioni, perché questo si pensa che costituirà più della metà del lavoro.

Essere in grado di gestire le proprie emozioni quando si sarà sotto pressione, richiederà molta pratica e una buona volontà nell’imparare ad accettare che non si vincerà tutte le volte che si cliccherà e si piazzerà un Trade.

I trader e il money manegement

La psicologia del Trader nel trading online

La psicologia del Trader nel trading online

 

I Trader hanno una riluttanza generale nell’applicare un qualsiasi tipo di Money Management alla loro attività di Trading, in secondo luogo, la maggior parte dei Trader che entrano nel mondo del Trading, pensano veramente che perderanno del denaro, ma i fatti ci dicono che la maggior parte dei Trader che entrano a far parte del mondo del Trading, prima o poi avranno delle perdite importanti, che sono completamente inutili e evitabili, se venissero semplicemente osservate alcune semplici regole.

 

Quello che la maggiore parte dei principianti fa fatica ad accettare, è il fatto che vi sia un grado di casualità sui mercati finanziari, perché in realtà non esiste un metodo esatto per sapere l’esito delle proprie scelte in anticipo e con tanta certezza, ma si ha comunque un tasso di probabilità positivo.

In questo caso potrà anche essere un sistema con probabilità positive, ma se ci si imbatte in una sequenza di risultati negativi, si tenderà a pensare che questo alteri le probabilità generali di queste operazioni, che sono sistemi con il 50% di probabilità sia positive che negative.

Se si seguiranno delle strategie di trading, ad esempio, che si abbia precedentemente ampiamente testato su dati storici, e quindi, si sarà più fiduciosi che nel tempo questo volgerà a proprio vantaggio, ma invece si andrà incontro a delle perdite, ci si potrà sentire fortemente a disagio, questo perché nella realtà, anche con un sistema con un’alta percentuale di probabilità di vincita, si incontreranno comunque, sia sequenze di Trade negativi e sia sequenze di Trade positive, e nessuno sa quando queste sequenze si presenteranno.

 

Quando, ad esempio, accadrà che ci si potrà imbattere in più Trade positivi, ci si potrà sentire infallibili e si potrà pensare che ogni singolo Trade che verrà piazzato, sarà destinato ad essere vincente, ma potrà succedere anche il contrario, quindi capiterà che il denaro si verserà sul proprio conto di Trading, oppure il contrario, ma questa è proprio la natura di una sequenza.

Potrà anche capitare l’opposto, cioè che ci si potrà imbattere in una sequenza di più Trade negativi e a causa di questo si rischierà di mettere in discussione il sistema e poi inoltre ci si potrà chiedere se si corrisponderà al profilo del Trade, e se queste tipi di operazioni faranno al proprio caso, o se si sarà in grado di farle o anche che il sistema forse non funzionerà più, in pratica si metterà tutto in discussione e aumenteranno i dubbi.

 

Evitare i costi per ottenere un maggior guadagno

Un’altra caratteristica da seguire e da fare, sarà quella di evitare a qualsiasi costo, la sofferenza fisica e la sofferenza emotiva.
Potrà capitare ad esempio, quando, in quanto Trader, ci si sentirà in grado di predire il futuro a livello del singolo Trade, ma si andrà, invece, incontro a dei fallimenti, allora il risultato sarà un dolore emozionale.

Un altro esempio potrà capitare che si starà operando su un sistema con una alta percentuale di riuscita, di successo, quindi si saprà che si avrà molta probabilità di guadagnare.

Il lavoro del Trading, è quello di prendere ogni Trade senza esitazione e senza paura, quindi diciamo che il primo e il secondo Trade sono vincenti, ma prima o poi, inevitabilmente ci si imbatterà in un Trade negativo e se si crederà di sapere cosa succederà in seguito, e questo è il caso della maggiore parte dei Trader, questo provocherà una esperienza dolorosa, quando quella perdita arriverà.

 

Quando arriverà il Trade successivo, quindi, e ci sarà da prendere una decisione, si ricorderà il dolore associato al precedente Trade negativo, questo perché la mente è progettata per evitare il dolore, di conseguenza, quando ci si troverà ad esitare a causa del dolore provocato dal Trade precedente.

In molte persone questo fenomeno potrà verificarsi in maniera molto sottile, ma troveranno scuse per non prendere il Trade successivo, e capiterà che molti Trader eviteranno di guardare i grafici per settimane, e in questo stadio, la conseguenza sarà che molti di essi usciranno a comprare libri sul Trading, oppure frequenteranno un corso di Trading, o si terranno impegnati in altri progetti, invece, di affrontare il dolore causato dal Trading.

 

Conclusione

Bisogna mettere in chiaro, che in realtà non esiste nessun metodo che potrà predire il mercato con una precisione del 100%, su base giornaliera, addirittura momento per momento, perché ci sono semplicemente troppe variabili, ma questo non significa che bisognerà rinunciare a lavorare sulla propria analisi, o rinunciare a cercare delle soluzioni per migliorare i propri risultati.

Una volta che ci si renderà conto che a livello di un Trade, il mercato non potrà essere previsto, si potrà certamente lavorare duro per raggiungere un vantaggio migliore.

Sarà importante porsi degli obiettivi, e porsi delle domande sul perché iniziare a fare Trading, e si dovrà essere molto motivati per resistere a delle delusioni.

Vuoi arrotondare il tuo stipendio?

Inizia a Guadagnare con il Trading binario con soli 10€!

Il broker IQOption
FOLLOW US ON:
Le migliori strategi
Trading online e Psi

aleciotti@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.

Prova le Opzioni binarie con soli 10€!

Prova le Opzioni binarie con soli 10€!