Investire Online: Soluzioni e consigli per fare soldi online.
Il Trading online con Opzioni Binarie comporta un grado di rischio elevato.
HomeNewsCensimento dell’industria e dei servizi

Censimento dell’industria e dei servizi

censimento big-2

Il censimento generale dell’industria e dei servizi consente di rappresentare il sistema produttivo italiano, l’evoluzione dei metodi e delle tecniche di produzione che comportano trasformazioni del sistema economico del paese.

Nel censimento si pone l’attenzione su aspetti quali la capacità innovativa e di modernizzazione delle imprese censite, le strategie organizzative e finanziarie e i futuri programmi di sviluppo, al fine di consentire una valutazione del potenziale di crescita dell’apparato economico italiano.

In Italia sono stati sinora svolti 9 censimenti dell’industria e dei servizi, uno ogni 10 anni. L’ultimo censimento generale dell’industria e dei servizi risale al 2011 ed ha esaminato un campione di circa 260 mila imprese (poco meno del 6 per cento delle imprese italiane). Questo censimento è stato caratterizzato da un forte utilizzo degli strumenti informatici.

Infatti, oltre alla tradizionale tecnica fondata sulla consegna postale alle unità di rilevazione, è stata attivata la compilazione e restituzione via Internet del questionario attraverso applicazioni web messe a disposizione dall’Istat sul portale dedicato oltre che un attivo utilizzo della posta elettronica, anche certificata.

In particolare, la compilazione via Internet è stata l’unica modalità di compilazione per le imprese con almeno 10 addetti e per le istituzioni pubbliche. Il censimento generale dell’industria e dei servizi del 2011 ha rilevato 4,5 milioni di imprese, che danno complessivamente impiego a oltre 16 milioni di lavoratori, di cui 11,3 milioni ricoprono posizioni lavorative dipendenti.

Di questi la metà ha la qualifica di operaio. Rispetto al Censimento del 2001, quello del 2011 ha registrato un aumento delle imprese (+8,4 per cento) di contro però ha registrato anche l’incremento percentuale più basso rilevato nella storia dei Censimenti dell’industria e dei servizi degli ultimi 40 anni.

L’andamento rispetto al Censimento dell’industria e dei servizi del 2001 risente della crisi che a partire dal 2008 ha investito i sistemi produttivi dei paesi europei e dell’Italia in particolare.

Vuoi arrotondare il tuo stipendio?

Inizia a Guadagnare con il Trading binario con il broker 24option

Il broker 24Option 24option Il broker più utilizzato da trader di tutto il mondo, Sponsor ufficiale della Juventus 24 option offre un favoloso Bonus di benvenuto del 100% per i nuovi iscritti.

Come ottenere il Bonus del 100%!

Bonus del 100% Il broker opzioni binarie 24option leader nel settore da molti anni offre un favoloso Bonus di benvenuto per tutti coloro che si registrano per la prima volta.

La tua prima esperienza con le opzioni binarie inizia con un Bonus del 100%!

24option offre tutti gli strumenti per iniziare con il piede giusto nel trading binario, un centro di formazione professionale, una guida completa per diventare un trader esperto, una chat live 24/h, un servizio di segnali di mercato giornalieri e un Fantastico Bonus di benvenuto del 100%!

Per tutti i nuovi iscritti, versando 250$ come deposito minimo si attiene un Bonus del 100% della somma versata.

Il Bonus è regolamentato CySEC. Attiva il Bonus di 24option: – Registrati su 24option, Cliccando Qui!;
– Compila la form di Registrazione;
– Effettua il primo deposito di 250,00$ o superiore;
– Attiverai il Bonus Esclusivo del 100%€ che si sommeranno al tuo conto!;
Clicca Qui per ottenere il Bonus!.

Il Bonus è soggetto a termini e condizioni dettate dal broker.
FOLLOW US ON:
Il benessere eco sos
Borse europee ancora

aleciotti@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.

Prova le Opzioni binarie con soli 10€!

Prova le Opzioni binarie con soli 10€!